Sitemap - 2022 - inPrimis

Le rubriche del 29 novembre

È giusto finanziare una guerra giusta?

Le disuguaglianze climatiche e come risolverle

Carico Residuale

Le rubriche di inPrimis di questa settimana

Linea d'Ombra, che a Trieste si prende cura dei migranti in arrivo dalla rotta balcanica

L'escalation della guerra in Ucraina

L'antidemocratica legge elettorale che consegna ai leader (anche se sconfitti) il controllo del partito decidendo i posti in Parlamento

Le elezioni e i palazzi

Le rubriche di inPrimis di questa settimana

Il tema della diseguaglianza nei programmi elettorali

Le disuguaglianze climatiche

Candidarsi alla presidenza del consiglio porta sfiga ai leader?

Cosa significa promettere di abbassare le tasse, in questa campagna elettorale, e le altre notizie

I podcast delle rubriche di inPrimis. Saluti per un paio di settimane.

Gli aridi numeri della diseguaglianza

Ecco le rubriche di inPrimis del 19 luglio

Il record del Governo Draghi nell'export di armi, un incontro con Mimmo Lucano e le altre rubriche della settimana

Le rubriche del 5 luglio

Smettere di raccontare menzogne sui giovani

La ministra Priti Patel approva l'estradizione di Julian Assange verso gli Stati Uniti

La Turchia nello scenario internazionale attuale

La questione delle armi all'Ucraina

Un aggiornamento, e un podcast

Verso la nuova versione di inPrimis

Una trasformazione notevole

inPrimis, una trasformazione notevole da domani

La Nato prevede una corsia accelerata per l'adesione di Finlandia e Svezia, che compiono passi avanti nonostante le proteste della Russia e della Turchia.

L'assoluzione di Baobab, la giornata della vittoria nell'(ex) Urss, Doctor Strange nel Multiverso della Follia... le rubriche di questa settimana. E si parla di Vittorio Sgarbi su Breccast

Premier e presidente finlandese fanno un passo verso la Nato, la Russia definisce una "minaccia" la posizione e annuncia ritorsioni.

Oggi si aspetta la proposta Ue per favorire le esportazioni dall'Ucraina, quasi 300 navi cargo bloccate nel Mar Nero. Acciaierie Azovstal, l'Ucraina propone scambio di prigionieri.

Ucraina, le vittime civili non conteggiate nelle statistiche sono migliaia. Colpito ripetutamente il porto di Odessa, centrale per la guerra ma anche per una possibile crisi alimentare mondiale

Putin usa il giorno della vittoria sovietica sul nazismo per giustificare la guerra in Ucraina, parlando di piani della Nato per riconquistare Donbas e Crimea; non annuncia l'escalation aspettata

Evacuati civili dall'acciaieria Azovstal di Mariupol, in Ucraina, i combattenti rimasti non si arrendono; bombardamenti su diverse città. Attesa per il discorso di Putin del 9 maggio.

Le rubriche di questa settimana

Acciaierie Azovstal di Mariupol, la Russia non vuole solo l'evacuazione dei civili ma la resa dei combattenti. NYT: l'intelligence Usa aiuta attivamente l'Ucraina

Ucraina, bombardamenti russi su tutto il paese, anche nell'ovest, anche per bloccare le armi in arrivo dall'Occidente. Crisi alimentari, nuovo record: 193 milioni di persone ne hanno fatta esperienza

Ancora moltissimi civili uccisi negli attacchi russi, 21 nella regione di Donetsk, il numero più alto dopo l'attacco alla stazione di Kramatorsk. Macron chiede a Putin di fermare l'invasione...

Il governo italiano approva 14 miliardi di sostegni per la situazione economica, promessi bonus da 200 euro a chi ne guadagna meno di 35mila, prorogati i tagli alle tasse sui carburanti estesi al meta

Evacuazione di civili dall'acciaieria Azovstal di Mariupol, nel sud dell'Ucraina: dozzine riescono a uscire dopo settimane di vita nei sotterranei. Settimana decisiva per sanzioni alla Russia

Le rubriche della settimana

Bombardata la capitale dell'Ucraina Kiev mentre la visita il segretario dell'Onu Guterres. Usa, altre 33 miliardi per l'Ucraina: 22 di armi, 3 di aiuti umanitari.

Mariupol, centinaia di feriti ancora dentro le acciaierie Azovstal. Putin: "Reagiremo al tentativo dell'Occidente di isolarci". Bloccato il gas verso Polonia e Bulgaria.

Il presidente dell'Onu Guterres vola a Mosca ma non ottiene il cessate il fuoco, mentre 40 paesi si incontrano a Ramstein e si accordano per aumentare le armi all'Ucraina.

Lavrov: le armi occidentali sono un obiettivo legittimo. Bombardate anche le stazioni in Ucraina. In Italia per il 25 aprile decine di migliaia di persone in piazza, l'Anpi: no alle armi all'Ucraina

Le ragioni del pacifismo, le torture in Egitto, il perdono in psicologia...

Putin rivendica la conquista della città di Mariupol, Zelensky nega. L'Ucraina parla di una fossa comune con migliaia di persone seppellite, mancano conferme indipendenti.

Ucraina, i combattenti ucraini a Mariupol non si arrendono, la vicesindaca imposta dai russi annuncia una parata patriottica il 9 maggio.

La Russia attacca pesantemente nel fronte est, annunciando ufficialmente una nuova fase nella guerra. Bombardata l'acciaieria Azovstal, nell'area erano state fatte evacuare un centinaio di persone.

Nella notte si intensificano gli attacchi russi nell'est dell'Ucraina, sembra l'assalto finale per il Donbass. A Mariupol rifiutato l'ultimatum russo, anche un migliaio di civili nell'acciaieria

Le rubriche di inPrimis di questa settimana: l'immigrazione, l'obiezione di coscienza alla guerra, i teatri di guerra come set hollywoodiani, le sparizioni in Egitto

Nella notte la conferma del Cremlino, affondato l'incrociatore russo Moskva. Sirene d'allarme in tutta l'Ucraina, esplosioni anche a Kiev. A Mariupol si arrendono molti soldati ucraini.

La Russia afferma di controllare il porto di Mariupol, l'Ucraina smentisce. Nella città assediata ancora attivo il battaglione Azov, neonazista, contro l'esercito russo.

Putin incontra il suo alleato bielorusso, Lukashenko, e annuncia che la guerra in Ucraina andrà avanti fino alla "difesa", ovvero la conquista completa del Donbass. Cambia l'obiettivo senza ammetterlo

Settimana decisiva nella guerra in Ucraina, secondo il presidente Zelensky. A Mariupol 10mila civili uccisi e 33mila deportati in Russia, secondo il sindaco. Pubblicati i Pandora Papers Russia

Le battaglie più importanti in Ucraina sono attese nell'est, dove si concentrano le truppe. L'Italia incontra l'Algeria per aumentare l'arrivo di gas. Macron e Le Pen a ballottaggio per la presidenza

Dalle condanne per la morte di Stefano Cucchi alle difficoltà per gli immigrati che non vengono dall'Ucraina

Armi, armi, armi. Il ministro degli esteri ucraino Kuleba racconta alla Nato di che cosa ha bisogno il suo paese in questo momento. Atrocità contro i civili, Zelensky: A Borodyanka peggio di Bucha.

Una guerra che potrebbe durare mesi, se non anni. Le autorità ucraine invitano i civili a lasciare le regioni del sud-est, mentre dopo il ritiro russo dal nord continuano a emergere prove di atrocità

Il presidente ucraino Zelensky interviene all'Onu: chiede di espellere la Russia e di agire immediatamente contro gli orrori della guerra in corso. Espulsi decine di diplomatici russi, 30 dall'Italia

Ancora sirene di allarme in tutti i principali centri urbani ucraini, vittime civili in continuazione. Condanna unanime per i fatti di Bucha che vengono definiti crimini di guerra, solo la Russia nega

L'Ucraina riconquista il nord e rivela gli orrori russi. Da Bucha immagini di cadaveri nelle strade e fosse comuni, le istituzioni europee alzano la voce e (forse) preparano nuove sanzioni

Le rubriche di questa settimana

Energia: Putin impone il pagamento in rubli del gas, no dell'Europa. Gli Usa rilasceranno un terzo delle riserve strategiche di petrolio in sei mesi.

I fatti e le dichiarazioni smentiscono i passi avanti nei negoziati in Ucraina: continuano i bombardamenti, si riposizionano le truppe.

Guerra in Ucraina, passi avanti nei colloqui con la Russia: no all'adesione alla Nato, possibile all'Unione europea. Usa scettici.

Delegazioni di Ucraina e Russia a Istanbul. Corridoi umanitari sospesi, non c'è fiducia da parte delle autorità ucraine. Riconquistata Irpin. A Mariupol nemmeno la Croce Rossa può arrivare.

Colloqui in presenza tra Ucraina e Russia, mentre Putin ridefinisce l'obbiettivo e si "limiterebbe" a controllare il Donbass, dividendo l'Ucraina. I bombardamenti continuano, Mariupol è "polverizzata"

Le rubriche di questa settimana

Nato e G7 decidono più armi all'Ucraina, più truppe nei paesi dell'Est Europa, più sanzioni alla Russia; colpita la più importante nave della Russia per gli approvvigionamenti

Iniziano oggi i vertici Nato, G7 e Consiglio europeo con Joe Biden in Europa dedicati al conflitto in Ucraina. La Russia pretende il pagamento delle materie prime in rubli, per riapprezzare la moneta

Zelensky interviene al parlamento italiano e Draghi elogia la resistenza "eroica" dell'Ucraina, aprendo all'adesione all'Unione europea. Nel paese continua l'assedio drammatico nella città di Mariupol

I colloqui tra Russia e Ucraina sono proseguiti, ma la Russia prima di trattare davvero vuole conquistare almeno Mariupol. Proteste ucraine nelle prime città occupate, l'esercito russo spara

La Russia chiede la resa di Mariupol, l'Ucraina non accetta. Nella notte bombardata anche la capitale Kiev. Oggi colloqui on line, mentre in Europa arriva Biden

Le rubriche di questa settimana

Green Pass, ad aprile non servirà per accedere ai servizi; a maggio cade l'obbligo in tutti i casi, basta anche mascherine

Continuano i bombardamenti russi, ma c'è una bozza di accordo nel conflitto in Ucraina che prevederebbe l'Ucraina neutrale e senza alleanze militari straniere

Zelensky ammette che l'Ucraina non potrà entrare nella Nato, ma alla Russia al momento non basta e continua a bombardare. Coprifuoco di 36 ore sulla capitale Kiev.

Ucraina, i bombardamenti della Russia continuano e si intensificano sulla capitale Kiev, mentre le delegazioni continuano a dialogare ma senza progressi.

Bombardata dalla Russia una caserma utilizzata per l'addestramento della Legione Internazionale, vicina al confine con la Polonia (che fa parte della Nato). Decine di persone uccise.

Le rubriche di questa settimana

Nessun passo avanti per il cessate il fuoco tra i ministri degli esteri ucraino e russo. Città assediate, si intensifica la propaganda. Kiev svuotata di metà popolazione.

Il cessate il fuoco concordato tra Russia e Ucraina ripetutamente violato, bombardato anche un ospedale pediatrico a Mariupol.

Evacuati civili da Sumy, ma anche questo corridoio viene poi interrotto dai bombardamenti russi. Assedio drammatico a Mariupol. Mille città e villaggi ucraini senza elettricità, acqua, riscaldamento.

La guerra in Ucraina si concentra contro i civili, la Russia propone corridoi umanitari ma verso la Russia stessa o la Bielorussia. 17mila armi anticarro arrivano all'Ucraina.

Bombe anche sui tentativi di corridoi umanitari, la guerra lanciata dalla Russia contro l'Ucraina arriva al 12esimo giorno e i bombardamenti sui civili continuano.

La guerra, nelle rubriche di inPrimis

La trattativa tra Russia e Ucraina porta a un corridoio umanitario: salverà vite, o è un preludio all'assalto finale? Bombardamenti vicino alla più grande centrale atomica europea.

Slittano a oggi i colloqui tra Russia e Ucraina, mentre l'offensiva russa si intensifica. Conquista Kherson, nel sud, assedio a Mariupol; bombardamenti pesanti a Kharkiv

Bombardamenti pesanti sulle città, colpito il palazzo del governo di Kharkiv e attaccato un ospedale da paracadutisti nella notte. Circondata Mariupol. 680 mila persone sono scappate dal paese

Una colonna di 70km di carri armati russi si avvicina a Kiev mentre proseguono i bombardamenti sulle principali città ucraine. Colloqui pro forma tra le delegazioni russe e ucraine al confine

Quell'immagine di un'altra guerra, che fa riflettere sulle guerre di oggi

In Ucraina si combatte strada per strada, la capitale Kiev resiste in un modo non previsto. Primo tentativo negoziale nella guerra cominciata con l'invasione russa.

Le rubriche di inPrimis di questa settimana

Le truppe russe arrivano a pochi chilometri da Kiev, città bombardata e colpita ripetutamente con armi pesanti. Il presidente ucraino annuncia 137 vittime sinora.

Nella notte Putin annuncia in diretta l'avvio delle operazioni in Ucraina, truppe segnalate anche a Odessa, bombardamenti in diverse città e sirene d'allarme anche nella capitale Kiev.

La Duma autorizza l'invio delle truppe all'estero, arrivano altre sanzioni contro la Russia. Sospesa l'autorizzazione al gasdotto Nord Stream 2 e bloccato il finanziamento del debito russo sul mercato

Putin riconosce le repubbliche separatiste ucraine e invia le truppe in Donbass con la motivazione ufficiale di "mantenere la pace", una delle scuse più usate da chi combatte una guerra.

Le esercitazioni militari congiunte Russia-Bielorussia non terminano, aumentano le tensioni nella zona del Donbass tra Ucraina e indipendentisti filo russi, previsti incontri tra Blinken e Lavrov

Conflitto, abitare sostenibile, pagine e psicologia: le rubriche di oggi

Le rubriche di oggi: Scienza, Palestina e Latinamerica

Le rubriche di oggi: Diritti umani e Perché si dice

La Germania gela il sogno del presidente ucraino di entrare nella Nato, mentre gli Usa parlano di un attacco russo imminente e dalla Russia Lavrov parla di soluzione diplomatica ancora possibile.

Preoccupazione per la guerra in Ucraina, oggi Scholz da Zelensky e domani da Putin. Arresti alla frontiera Usa Canada tra chi protesta contro l'obbligo vaccinale e blocca il passaggio da una settimana

Le rubriche di inPrimis di questa settimana

Fine dell'obbligo della mascherina all'aperto, riaprono oggi le discoteche. Il numero di decessi ufficiali in Italia da coronavirus supera le 150mila unità.

Lamorgese in Senato sulle cariche contro gli studenti: vanno ascoltati, ma erano infiltrati dai centri sociali. Chiesto il rinvio a giudizio per Renzi, Boschi e altre 9 persone vicine all'ex premier.

La tutela dell'ambiente e degli animali entrano nella Costituzione italiana. M5S, dopo la sospensione di Conte da parte del tribunale Grillo prende tempo

Venerdì basta mascherine all'aperto e riaprono le discoteche. Il tribunale di Napoli sospende Conte dalla guida dei 5 Stelle.

Dimezzate le quarantene anche per i non vaccinati, oggi migliaia di studenti tornano in classe. Nuove regole: Dad per non vaccinati al 5° caso di positività alle primarie, al 2° alle secondarie

La newsletter delle rubriche di inPrimis

Mattarella giura per la seconda volta da presidente: chiede più volte dignità e contrasto alle diseguaglianze. Oggi in piazza gli studenti, una settimana dopo le cariche violente della polizia.

A scuola in dad solo chi non è vaccinato. Zone rosse, nessuna limitazione per chi ha il Green Pass rafforzato.

Cinque anni fa veniva firmato il memorandum dell'Italia con la Libia: dalle torture alle violenze, le uccisioni e i lavori forzati. Le associazioni: si revochi la collaborazione

Consiglio dei ministri lampo, decide solo una proroga di dieci giorni per mascherine all'aperto e chiusura di discoteche; se ne riparla domani insieme a durata del Green Pass.

Mattarella eletto al secondo mandato da Presidente della Repubblica, controvoglia; resa dei conti nei partiti e nelle coalizioni, centrodestra attaccato da Meloni e scontri nella Lega e nei 5 Stelle

Le rubriche di inPrimis di questa settimana

Il centrodestra si astiene nelle elezioni per la presidenza della Repubblica, le schede non ritirate sono 441. Il centrosinistra boccia il nome proposto di Frattini, Salvini dovrebbe proporne un altro

Terza votazione per il Presidente della Repubblica a vuoto, ma Fratelli d'Italia sceglie di contarsi e il suo candidato di bandiera raccoglie quasi il doppio dei grandi elettori del suo partito.

Il centrodestra fa tre nomi per la presidenza della Repubblica (e li brucia): Pera, Moratti, Nordio. Oggi l'ultima votazione con il quorum a due terzi, da domani la maggioranza semplice cambia tutto.

Nulla di fatto, come previsto, al primo voto per l'elezione del Presidente della Repubblica: i partiti principali votano scheda bianca, ma si intensificano gli incontri

Oggi iniziano le elezioni del presidente della Repubblica, probabile scheda bianca alla prima conta. Ritirato Berlusconi, non c'è un nome ufficiale né per il centrodestra né per Pd, 5 Stelle, Leu

Tutte le rubriche di questa settimana

In Olanda riaprono i servizi alla persona ma non i luoghi di cultura: clamorosa protesta permette di farsi le unghie tra i quadri di Van Gogh e tagliarsi i capelli al Concertgebouw

Il ministro Bianchi parla di 93% di classi scolastiche in presenza, il 13% in didattica mista (presenza e dad); dati contestati dai sindacati e ben diversi dalla percezione dei presidi

Nel 2022 si perderanno 52 milioni posti di lavoro per la pandemia, secondo l'Organizzazione internazionale del lavoro. In Italia il 13,5% di chi lavora non guadagna abbastanza, 5 proposte al Governo

Oxfam: i 10 uomini più ricchi del mondo hanno più che raddoppiato i propri patrimoni in due anni di pandemia; in Italia le scelte in materia fiscale premiano i rettiti da lavoro medio-alti

Sileri: "Entro due settimane la distinzione tra positivi e malati", ma nei ricoveri ospedalieri è comunque necessario l'isolamento e le difficoltà sono più profonde della sintesi di un bollettino.

Le rubriche di questa settimana

Oggi il CTS decide se cambiare modalità di comunicazione dei dati dei contagi; la Lombardia sceglie di distinguere i pazienti covid dai positivi ricoverati per altre patologie.

Speranza: "Due terzi dei ricoverati nelle terapie intensive sono non vaccinati, nonostante siano solo il 10% della popolazione". Cerved: oltre la metà delle famiglie rinuncia a prestazioni sanitarie

Secondo l'Oms Omicron potrebbe contagiare metà della popolazione europea in due mesi. A Milano venerdì riapre l'ospedale in fiera, ma con quale personale?

È morto nella notte David Sassoli, presidente del parlamento europeo, a lungo popolare conduttore del Tg1. Draghi difende la scelta di tenere le scuole aperte. Il Tar decide: in classe in Campania

Necessario da oggi green pass rafforzato sui mezzi di trasporto pubblico, nei servizi di ristorazione e attività sportive; il green pass base sarà obbligatorio per quasi tutti i servizi

Buon inizio d'anno da inPrimis (e dalle nostre rubriche!)